sabato 22 settembre 2018

Su Pallosu in versi




SU PALLOSU


Una porzione di spiaggia ambrata
che tocca il sole
sopra scogli che balzano
agli occhi lattescenti
di un lattiginoso vento,
e quell'aria pregna di sale
che risuona e miagola
un ricordo palpabile e attento
nella culla dorata di un canoro
abbraccio tra anime eterne
di anziani pescatori,
e ameno, è un sentimento un tremolare
che si percepisce altrove
oltre un lontano nembo
incalzato da passione ansante
come in un pertugio nella moltitudine.


FABIO STRINATI







Fabio Strinati - Poeta, scrittore, pianista e compositore

"Sono molto felice di poter condividere con voi e con i vostri lettori i miei versi dedicati a Su Pallosu, una località che dentro di me ha un significato molto acceso ed importante. Un luogo che conosco bene, proprio perché ci ho trascorso dei momenti molto intensi, sia come uomo, sia come anima."

Fabio Strinati nasce a San Severino Marche il 19/01/1983 e vive ad Esanatoglia, un paesino della provincia di Macerata nelle Marche. Molto importante per la sua formazione è l'incontro con il pianista Fabrizio Ottaviucci, grande interprete della musica contemporanea. 
Fabio Strinati inizia nel 2014 a dedicarsi alla scrittura, pubblicando nell'ottobre dello stesso anno il suo primo libro di poesie, Pensieri nello scrigno. Nelle spighe di grano è il ritmo, che è stato trasposto anche in spettacolo teatrale. Seguono Un’allodola ai bordi del pozzo, che si è aggiudicato alcuni premi nazionali ed internazionali, Dal proprio nido alla vita, un poemetto ispirato a un romanzo di Gordiano Lupi, Miracolo a Piombino, poi ancora le raccolte poetiche Al di sopra di un uomo e Periodo di transizione
Fabio Strinati è presente in diverse riviste ed antologie letterarie e si è aggiudicato numerosi Premi.


domenica 1 aprile 2018

Su Pallosu nella lista del Patrimonio Unesco, al via la ricostruzione delle Capanne con 10 milioni UE


 Il Ministero dei Beni Culturali ha approvato la Proposta d'inserire Su Pallosu nella lista del Patrimonio Umanità Unesco e 10 milioni di euro dell' Unione Europea sono stati stanziati per la ricostuzione delle nuove Capanne di Su Pallosu.
E' stato presentato oggi presso la sede l'Unione dei Comuni “Costa del Sinis-Terra dei Giganti”, il  progetto UNESCO che ridarà vita all'antico borgo della Marina di San Vero Milis, nell'ambito del percorso della Programmazione Territoriale.
Parte attiva del Progetto sarà il Fondo Ambiente Italiano, che aveva approvato l'idea progettuale dell'Associazione Culturale Amici di Su Pallosu dopo la vittoria proprio di Su Pallosu nel Concorso  Luoghi del Cuore 2014, sottoscritto da 6.626 cittadini
 Sarà realizzata una “Casa del Territorio” con tre capanne in falasco a fini culturali-museali, nell’area del camping  attualamente abbandonato e in mano ai vandali di Sa Mesa Longa.
 A Su Pallosu è stata  riconosciuta la sua valenza storica e naturale come area archeologica nuragica, la presenta dell'antica tonnara e  la rara presenza italiana della  specie botanica floristica Eliantemo/Testa di Micio.
“Dopo anni di battaglie-ha dichiarato Andrea Atzori, Presidente dell'Assocazione Culturale Amici di Su Pallosu- questa è la svolta per il Turismo della nostro territorio e dell'intera Sardegna.E' stato un iter lunghissimo, ma ora la rinascita può cominciare .”

Su Pallosu 1 Aprile 2018

Associazione Culturale Amici di Su Pallosu

L'ultimo pescatore di Su Pallosu: Barore Carta, foto inedite...


Il villaggio dei pescatori non c'è più, i pescatori per un motivo o per altro non ci sono più.
L'ultimo pescatore professionista che abita e risiede a Su Pallosu è lui : Barore Carta.In queste belle foto lo vediamo con qualche....pesciolino. :)


mercoledì 21 marzo 2018

Montagne di Corallo, pesci e...motori: l'incredibile Su Pallosu di Geppetto, Gianni e Franco...

Montagne e montagne di Corallo, pescato con le bombole sui fondali del Sinis, son state trasportate dalle barche di Su Pallosu.
Ancora una galleria di foto storiche di Su Pallosu.
Tre personaggi, i principali protagonisti di questo post: Geppetto, Gianni Atzori e Franco Lisini.
Con loro e insieme a loro: il mare, il pescato il corallo e le moto....
Pochi lo sanno, ma giustamente lo ricorda a noi la figlia Paola Iriu, che ringraziamo per le foto che ci ha fornito: Geppetto è stato anche concessionario della Ducati (noto marchio motociclistico);  la simpatica foto, quasi uno spot, è degli anni 50.
Gianni Atzori, la cernia e Geppetto...
Spuntino nel Sinis ed eccoli Geppetto e Gianni insieme ad altri amici.
A Su Pallosu ci si diverta, si scherza e lo scenario incredibile è dato da un'altra montagna di corallo....
Si ritorna verso la terra ferma e in barca si controlla il pescato, Franco Lisini.
Sulla barca c'è Gianni Atzori.
Geppetto e la cernia....